Baldur's Gate

BALDUR’S GATE
Geografia
Soprannomi The Gate (“Il Cancello”)
Regione Città Stato; Costa della Spada Sud-Occidentale
Dimensioni Metropoli (120.000 – 140.000 abitanti)
Società
Razze Varie
Religioni Gond, Tymora, Umberlee, Helm, Lathander
Politica
Tipo di Governo Monarchia Parlamentare: il Parlamento elegge i Duchi del “Consiglio dei Quattro”; Precedentemente Oligarchia
Sovrano/Capo del Governo Granduca Ulder Ravenguard
Altri Membri del Governo Duca Thalamra Vanthampur, Duca Belynne Stelmane, Duca Dillard Portyr (ex-Granduca)

RELAZIONI con gli AVVENTURIERI:

DESCRIZIONE:

Nell’antichità, il leggendario marinaio Balduran, di ritorno dall’Anchrome con una grande ricchezza, costruì una grande cerchia di mura vicino alla foce del Chiontar. Dopo che egli partì senza fare più ritorno, i contadini locali presero il controllo di quelle mura e a tassare i marinai in arrivo. Ma i marinai spodestarono i prepotenti contadini ed i quattro anziani ne presero il controllo, nominandosi “duchi”.
La città che ne sorse venne chiamata Baldur’s Gate e venne governata per secoli dal “Concilio dei Quattro”, i quattro Granduchi della Città.
Presto la città divenne la più grande forza delle terre occidentali e il Concilio entrò a far parte dell’ Alleanza dei Lord.

La sicurezza della città è attualmente affidata alla compagnia mercenaria dei Pugni Fiammeggianti, fondata proprio a Baldur’s Gate nel 1300 DR.
Questa compagnia sostituì il corpo di Polizia quando, sventato il golpe del Duca Velarken nel 1384 DR, il Parlamento si sostituì all’Oligarchia del Concilio dei Quattro (da adesso eletti dal Parlamento e non dai membri precedenti del Concilio).
Inoltre, in tempi relativamente recenti (1374 DR), una gilda di ladri (la Gilda di Xantam) ha preso il controllo della malavita della città e, nonostante sia stata distrutta da un gruppo di eroi in collaborazione con gli Arpisti che avevano scoperto dei pericolosi piani politico-sovversivi che la coinvolgevano, si sospetta che sopravviva tuttora.

Durante la Spellplague la città vide raddoppiare la sua popolazione, a causa delle persone che fuggivano dalle zone limitrofe colpite; tuttavia riuscì a gestire molto bene la situazione.

Al momento Baldur’s gate è una delle più importanti e potenti città di Faerun, ma dopo un secolo di disordini e difficoltà è riuscita a raggiungere una situazione di calma e stabilità. Mantiene buone relazioni con la vicina Eltugard e le altre entità politiche della Costa della Spada. Tuttavia l’espansione economica e demografica della città rende sempre costante la minaccia di una guerra civile interna…

Geografia:
Baldur’s Gate è divisa in tre distretti: La Città Superiore (residenza degli abitanti più facoltosi e dove si trova “lo Spiazzo”, ubicazione del mercato principale), la Città Inferiore (la zona che circonda il porto e dove la maggior parte dei mercanti vivono e gestiscono i loro affari) e la Città Esterna (situata esternamente alle mura, qui abitano i lavoratori in una grave situazione di sovraffollamento e povertà).

Leggi Particolari:
A Baldur’s Gate è vietato l’accesso a mezzi di trasporto, cavalcature e animali da compagnia. L’affollamento della città, la frequente pioggia e le molte strade non lastricate, renderebbero infatti ancora più problematici gli spostamenti.
Inoltre tale decisione incrementa notevolmente l’economia della città. Infatti spesso i mercanti che arrivano a Baldur’s Gate si limitano a vendere i propri prodotti ai confini della città, ne comprano di altri e tornano indietro.
Chi invece si trova costretto a proseguire il proprio viaggio, deve vendere i propri carri, assoldare dei facchini che trasportino a piedi le merci fino al nuovo cancello e lì comprare dei nuovi carri.

LUOGHI IMPORTANTI
Edifici
Gran Palazzo Palazzo del Granduca; Conosciuto anche come Palazzo Ducale
Faro di Balduran Struttura difensiva su un’isola del porto
Lo Spiazzo Un largo spazio verde nella zona settentrionale; Qui si trova il grande mercato
Direzione Portuale Baracca del Comandante del Porto (vicino ai moli)
Il Carro Nero Bottega di Ackyn Selebon (quartiere di Blackgate, zona settentrionale)
Locande e Taverne
Templi
Alta Casa delle Meraviglie Tempio di Gond (zona settentrionale, vicino al Gran Palazzo)
Dimora della Regina delle Acque Tempio di Umberlee (presso i moli settentrionali)
Sala della Signora Tempio di Tymora (zona settentrionale)
Lo Scudo Guardiano Santuario di Helm
Santuario della Sofferenza Santuario di Ilmater
Il Portale della Rosa Santuario di Lathander
La Pergamena Srotolata Santuario di Oghma


Baldur’s Gate

Baldur's Gate

L'Armata Brancaleone di Faerun GMfra0013